Presentata la nuova C-HR al Fuori Salone

Posted on Apr 22 2016 - 1:56am by Egizia Mondini

Eleonora Barolo 1

Successo strepitoso quest’anno per la DesignWeek, l’evento milanese che richiama ormai da anni migliaia di persone. Un appuntamento imperdibile per chiunque sia interessato all’innovazione, la creatività, l’arte e il design. Nato come Salone del Mobile, negli anni è diventato un punto di riferimento per chiunque voglia esprimere idee nuove, includendo nel Fuori Salone tutti gli eventi che ampliano il concetto di design. Non ha fatto eccezione Toyota che proprio la settimana scorsa ha presentato, per la prima volta in Italia al grande pubblico, la C-HR (acronimo di Coupé–High Rider) in un bellissimo spazio a Via Tortona (e dove se no?).

Design, linee decise, tecnologia innovativa ed eccellenza tecnica. Tutto questo è il nuovo Toyota C-HR, il modello esclusivo grazie al quale il brand entra ufficialmente, e in maniera dirompente, nel segmento dei Crossover compatti. Toyota C-HR rappresenta un punto di svolta nel segmento dei crossover compatti, grazie a soluzioni stilistiche e tecnologiche assolutamente all’avanguardia. La nuova architettura TNGA (Toyota New Global Architecture) ed il propulsore  ibrido di nuova generazione della vettura, sono in grado di assicurare performance soprendenti in termini di piacere di guida, consumi record ed emissioni ridottissime.

Urban Flow è il nome dello spazio che ha ospitato l’Anteprima Nazionale di CH-R al Fuori Salone e che accolto, senza limitarla, un’esperienza sensoriale, artistica, musicale, crossmediale. Oltre ad ammirare il nuovo Toyota C-HR, è stato possibile liberare la propria creatività grazie a una installazione di generative art che permetteva di dar sfogo alla propria vena artistica, disegnando digitalmente su un megaschermo linee e figure ispirate al design sinuoso della vettura. Grande spazio anche al vivere la città all’aria aperta con un giardino urbano di ispirazione giapponese e decisamente zen. Ma dopo il meritato relax, c’è chi ha avuto voglia di divertirsi e a questo scopo sono stati organizzati una serie di appuntamenti serali dedicati alla musica di qualità. Grazie al live-streaming della web radio Casa Bertallot. la prima web radio italiana, capitanata da Alessio Bertallot, è stata la protagonista degli aperitivi musicali che hanno generato il flusso musicale di Urban Flow. Fra i dj set eccellenti, sicuramente spiccano quello di Luca De Gennaro, storico direttore musicale della MTV della Golden Age, e di Stefano Fontana, una vera e propria istituzione, ormai non più solo milanese.

Condividi:

Leave A Response