You Are Browsing ‘CINEMA’ Category

Si svolgerà stasera l’attesa premiazione della 60esima edizione dei David di Donatello. Una cerimonia (in onda su Sky) della quale si è detto poco, se non che è stata completamente reinventata e che sarà condotta dall’ormai golden boy Alessandro Cattelan in diretta dagli Studi de Paolis di Roma. Supernominati il Jeeg Robot di Mainetti (16 candidature) e Non Essere Cattivo di Claudio...

Se il nostro fosse un mondo giusto, Lo Chiamavano Jeeg Robot vincerebbe i premi di tutte le categorie presentabili agli Oscar e Santamaria guarderebbe la cerimonia in piedi sulla scritta Hollywood, per poi scendere a ritirare il bottino, arrivando sul palco con un salto lunghissimo. E dico Santamaria come una metonimia, una sineddoche: quella parte per il tutto che vuole indicare un grande cast sempre...

“Ognuno di noi ha una vita pubblica, una privata e una segreta”, diceva Marquez. E allora cosa succederebbe se la scatola nera della nostra segretezza venisse messa al centro del tavolo durante una cena tra amici? Se lo smartphone detentore di tutte le nostre colpe si mettesse improvvisamente a parlare, come finirebbe? Quante coppie si sfascerebbero e quante amicizie verrebbero troncate?...

È Alejandro González Iñárritu il più “nominato” dell’88esima edizione della cerimonia degli Oscar: reduce vittorioso dell’esperienza regalatagli da Birdman, grazie al quale agli Oscar 2015 ha conquistato 3 delle statuette più desiderate (miglior film/ regia/ sceneggiatura), torna in corsa con ben 12 nomination per il suo Revenant, compresa, ovviamente, quella dell’eterno...

Posted on Dic 24 2015 - 12:04am by Giada La Mantia
#0

Film di Natale: una tradizione come il panettone e sette e mezzo soprattutto la notte di Vigilia quando quasi tutto il mondo per una notte di rifugia in casa e lavorano solo alberghi e qualche ristorante. Ecco i miei 3 film preferiti: La Vita è Meravigliosa (1946): capolavoro di Frank Capra che riflette sul desiderio del protagonista George Bailey, James Stewart. che sentendosi rovinato desidera non essere mai vissuto, senza riflettere che la sua vita fatta di tante piccole cose, di fatto è stata importante non solo per i suoi cari...

La forza scorre potente nel regno dei Nerd, e quindi stamattina di buon’ora (la proiezione era alle 10:30, ma per la prima volta nella storia delle matinee del centro commerciale a serranda ancora chiusa la folla ha iniziato a radunarsi) la sottoscritta con il cuore in gola e tutta la vita di ricordi che l’accompagnava (ricordi e presente, ho appena messo Chewbacca nel presepe) era pronta alla visione de Il Risveglio della Forza, insieme a gruppi di studenti, famiglie con bambini, e seri professionisti in giacca e cravatta...

“A long time ago in a galaxy far, far away…” George Lucas mise in piedi l’impero per cui ancora oggi il mondo impazzisce. Finito il conto alla rovescia per l’uscita di “Star Wars: Il risveglio della Forza”, primo capitolo della cosidetta trilogia sequel diretto da J.J. Abrams e orfano del padre che ha ceduto alla Disney una creatura da cinque milioni di dollari,...

“Decisamente contrario alla vecchiaia”, come disse in una delle sue celebri battute, Woody Allen ha raggiunto gli 80 ed è pronto a tornare al cinema con la sua 45esima pellicola. “The Irrational Man”, questo il titolo del film, uscirà il prossimo anno (16 dicembre 2016) in Italia e racconterà le vicende di un professore di filosofia (Joaquin Phoenix) in piena crisi esistenziale,...

Uscirà il 17 Dicembre prossimo “Il Ponte delle Spie”: Tom Hanks sarà protagonista del nuovo film di Steven Spielberg che narra la crisi degli aerei U-2 in piena Guerra Fredda Il nuovo film di Steven Spielberg  “Il ponte delle Spie”– titolo originale Bridge of Spies – rinnova la collaborazione con Tom Hanks, che dopo Salvate il soldato Ryan, Prova a prendermi e The Terminal  , si trova impegnato nel ruolo del protagonista. Nel suo ultimo lavoro, Spielberg ci propone la storia vera di James Donovan (Tom Hanks), un avvocato...

Si è spento il 27 novembre, a 68 anni, l’attore Luca De Filippo. Che aveva la stessa passione per il teatro del padre Eduardo e un sogno: «Continuare una tradizione di famiglia» Assomigliava sempre più a suo padre con l’andare degli anni ma non era magro come lui,  aveva gli stessi zigomi, uguale lo sguardo. E questo a Luca De Filippo, scomparso il 27 novembre a 68 anni, non dispiaceva per nulla. Ci sono figli d’arte che, cercando una propria strada, vogliono in tutti i modi allontanarsi da quella battuta dai genitori....