Sanremo alla corte di Conti

Posted on Dic 15 2015 - 4:29pm by Sara Eudizi

sanremo 2016Puntuali come le foto degli alberi a Natale, le critiche al Festivàl seguono a ruota l’annuncio dei 20 Big in gara a Sanremo 2016. Annunciatore, conduttore, direttore artistico e dunque destinatario diretto delle costruttivissime lamentazioni che a vario titolo si susseguono eterne (mi hai deluso/ che schifo i talent/ largo ai giovani, tanto per darne un breve quadro), un sempre scaltro e salomonico Carlo Conti, che ospite all’Arena di Giletti ha svelato i 20 nomi scelti per dare un colpo al cerchio, uno alla botte e uno pure alla cantina. Perché Sanremo è Sanremo solo se il pubblico è contento e questo chi fa televisione non lo può ignorare. Allora è anche giusto, nell’ottica del durare popolare (e magari non importa come), che il già tanto amato/ odiato cast accontentatutti sia fatto di vecchie glorie, molto talent, un po’ di non sense, forse quale spintarella, tante belle speranze e giovani promesse che vorremmo fossero mantenute da almeno un decennio. Così tra un indignato (ma sincero) Marco Carta, il savoir faire degli esclusi più maturi e un augurio di scontro tragico tra i due ex giudici di X Factor in gara, per noi il gioco sarà, come ogni anno, scovare quello che ci piace mentre fingiamo che non, pregare che la “nostra” canzone vinca almeno il premio della critica e parlare male un po’ di tutto proprio come i finti intellettuali pronti a criticare ogni aspetto della kermesse, salvo poi desiderare di farne parte quante più volte possibile.

In attesa di novità, ecco i nomi dei 20 Big in gara:

– Deborah Iurato e Giovanni, Via da qui

– Noemi, La borsa di una donna

– Alessio Bernabei, Noi siamo infinito

– Enrico Ruggeri, Il primo amore non si scorda mai

– Arisa, Guardando il cielo

– Rocco Hunt, Wake up

– Dear Jack, Mezzo respiro

– Stadio, Un giorno mi dirai

– Lorenzo Fragola, Infinite volte

– Annalisa, Il diluvio universale

– Irene Fornaciari, Blu

– Neffa, Sogni e nostalgia

– Zero Assoluto, Di me e di te

– Dolcenera, Ora o mai più

– Clementino, Quando sono lontano

– Patty Pravo, Cieli immensi

– Valerio Scanu, Finalmente piove

– Morgan e Bluvertigo, Semplicemente

– Francesca Michielin, Nessun grado di separazione

– Elio e le Storie Tese, Vincere l’odio

Condividi:

Leave A Response